4 Comments

  1. I tuoi articoli sono sempre stupende letture, mio infantile contributo, a pagina 3 nelle ipotesi articolate, e se i tre orologi fossero organizzati per il calcolo del consumo di carburante ai tre motori?
    Uno per ogni ala ( sx / dx )
    e il motore centrale per la navigazione ?
    Cordialmente
    attilio

    1. Caro Attilio, ti ringrazio per i tuoi apprezzamenti.
      Purtoppo la tua ipotesi sull’utilizzo di un trio d’orologi su di un triplano o trimotore, non può essere considerata, dato che, ai tempi, il calcolo del consumo per motore non era nè fattibile (serbatoi in comune) nè richiesto.
      In ogni caso il trio di navigator era utilizzato su di un dirigibile e le ipotesi elencate a pag.3 sono le più probabili, ed a supporto delle quali, esistono anche le istruzioni per l’utilizzo dei cronometri in marina.
      Ciao
      Giuseppe..

  2. un saluto e ti porgo le mie condoglianze per la Tua perdita. Ti capisco , dolore che ho dovuto provare alcuni anni fà per entrambi i miei cari.
    complimenti per il lavoro che fai per tutti noi enrico

    1. Caro Enrico, ti ringrazio per la tua amichevole vicinanza in questi momenti dolorosi. Come sai, ho un’alta stima della tua competenza in orologeria e mi fa piacere che tu mi legga.
      Un cordialissimo saluto
      Giuseppe

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.